Il pericolo di essere credente «ateo»

I

Signore Gesù,
tu che hai offerto il tuo cuore indiviso al Padre per la vita di tutti noi, tuoi fratelli,
donami lo sguardo sereno e fiducioso di chi, come Te,
è libero dall’ansia dietro cui si nasconde il pericolo dell’ateismo pratico e del culto al proprio «io».

Insegnami a mettermi al servizio del regno di Dio piuttosto che servirmi delle persone e delle cose per la soddisfazione del mio egoismo.

Donami il gusto della gratitudine che riconosce già ora nei piccoli semi immersi nella vita quotidiana il frutto della gioia, festa della comunione dei Santi.

Don Pasquale Giordano

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.