La nostra bocca si è riempita di gioia

L

La nostra bocca si è riempita di gioia e la nostra lingua di letizia,
poiché il nostro Signore Gesù Cristo è stato battezzato da Giovanni.

Il cielo e la terra sono veramente pieni del tuo onore,
o Signore dalla mano potente e dal braccio salvifico,
poiché il Signore venne e fu battezzato per i nostri peccati,
ci ha liberati e salvati con grande misericordia.

Vieni, o David, quest’oggi tra noi,
per cantare l’onore di questa festa:
«La voce del Signore è sulle acque,
il Dio della gloria ha tuonato».

Isaia lo chiamò
voce che invita gioiosamente
nei deserti alla pienezza della vita:
il mare vide e fuggì,
il Giordano tornò indietro;
che hai, o mare, che fuggi:
fermati per ricevere la benedizione!

Ecco, videro le acque il Creatore ed ebbero timore,
gioirono i monti e le colline, la foresta e i cedri,
di fronte al re, al creatore della vita.

Signore, Dio di luce,
che in questo giorno
con la guida di una stella
hai rivelato alle genti il tuo unico Figlio,
accorda a noi che già ti conosciamo attraverso la fede
di essere condotti alla visione della tua gloria.
Per Cristo nostro unico Signore.

Fonte: Monastero di Bose

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.