Amare Dio e il prossimo

A

Signore Gesù,
Tu ci inviti a farci prossimo a chi è nella gioia,
ma soprattutto di chi vive momenti di dolore,
fatica, malattia.

Amare Te, è amare gli altri,
è metterci accanto a loro e camminare insieme;
è decidere, ogni giorno, di donare loro
una parola che salva, una carezza che consola,
un abbraccio che riscalda il cuore.

Grazie perché Tu per primo
Ti fai nostro prossimo e sani le nostre ferite.

Grazie perché nell’Eucaristia
Ti doni con tutto Te stesso e ci insegni
cosa vuol dire amare veramente.

Sostieni i nostri passi e donaci
il coraggio e la forza di andare sempre
verso gli altri e amarli come tu ci ami.

Amen

Rivista Catechisti Parrocchiali – Aprile 2015

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.