Atto di riparazione nella Solennità di Cristo Re

A

O Gesù dolcissimo, il Tuo immenso Amore per gli uomini viene ripagato con tanta ingratitudine, per questo, prostrati davanti a Te, intendiamo riparare la freddezza e l’indifferenza con cui viene ferito il tuo Amatissimo Cuore.

Anche noi, a volte, ci siamo macchiati degli stessi peccati e con profondo pentimento imploriamo la tua Misericordia, anzitutto per noi, impegnandoci a espiare volontariamente le nostre e le altrui infedeltà, per estendere a tutti i frutti della tua Misericordia.

Promettiamo di voler riparare i nostri e gli altrui peccati, come di cercare di impedire, con tutte le nostre forze, le offese contro di Te, avvicinandoti il maggior numero possibile di anime.

Si recita con l’atto di consacrazione, nella solennità di Cristo Re.

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.