TagCaritas

A mia figlia (malata)

A

Non amo te più di tutti, ma vorreirestare abbracciato a te per sempre. Non so cosa sarà di te, di me, di noi. Poco importa. Mi basta pensare che sei felice, adesso. E che ti senti accolta, amata, figlia mia. Non amo te più di tuttigli altri bambini del mondo,per cui vorrei spendere tutte le mie povere energie. Ma abbraccio te, che povera sei,a modo tuo, e che di tutte le povertà,le sofferenzee le...

Inno alla carità “organizzata”

I

“Fa’ strada ai poveri senza farti strada”, ricordava don Lorenzo Milani. Aiutaci Tu, o Signore, a non cedere al carrierismo,al protagonismo, al presenzialismo, e neppure a paralizzarci nell’inerzia, nella burocrazia stanca e ripetitiva. Aiutaci a non esaltarci nell’attivismo sterile, nel moltiplicare iniziative non sostenibili, senza senso né prospettiva. Aiutaci a non creare attorno a noipiccoli...

Pace interiore

P

Proteggimi, o Dio, dalla meschinità; fa’ che sia grande nel pensiero, nella parola, nei fatti. Lasciami tutte le mie perplessità,che possa mettere da parte ogni pretesae incontrare tutti i fratelli faccia a faccia, senza autocommiserazione e senza pregiudizi. Che io non abbia fretta di giudicare e sia sempre generoso.Che io sappia cogliere il tempoper tutte le cose. Fammi crescere calmo, sereno e...

Sono un volontario

S

Sono venuto a trovarti…(Nella casa di riposo)E mi hai insegnato a giocare a carte,dove trovare i funghi,i segreti della guerra in Abissinia, e anche a suonare la chitarra. (In parrocchia)E mi hai insegnato ad ascoltarti,a portare pazienza,a capire cosa succedesotto il campanile, cosa succede davvero tra le strade del paese. (In ospedale)E mi hai insegnato a soffrire, a ridere e a piangere,come...

Preghiera per gli espatriati

P

Signore, se mi guardo attorno,il mondo mi appare disseminato di violenzache sembra guidata da forze più grandi di noi,e invece sono fatte da persone come noi,che usano il più grande dono che tu ci hai dato,la libertà, come uno strumento di conquista e di persecuzione. Signore, siamo stati così distratti, paurosi,incapaci di fermarli ai primi segnali, perdonaci! Signore, se mi guardo attornovedo...

I poveri: nostri signori padroni

I

Il giorno della sua festa, preghiamo il Signoreper diventare più caritatevolial servizio dei nostri fratelli e sorelle. Grazie Signoreper le molte grazie e benedizioni che hai posto nella mia vita. Ti offro la mia gratitudine sentita per gli innumerevoli doniche mi offri ogni giorno. Signore, aiutami a essere consapevole delle esigenze dei miei fratelli e sorelle, e per rispondere a coloroche...

Amare

A

Amare Ama il prossimo tuo come te stesso”. Normalmente lo intendiamo “non essere egoista”, “pensa anche al prossimo”,“mettiti nei panni degli altri”… e via dicendo. Certamente significa anche questo,ma forse c’è dell’altro,che viene prima ed è più importante.“… Come te stesso”: già, ma amo veramente me stesso? sembra una domanda egoistica, ma forse solo in apparenza. Se non amo me...

Natale di carità

N

Il periodo natalizio è sempre stato di grandi attese nel veder la gente effettuare tante spese, comprare regali, non sempre alla bisogna, confacenti a familiari, parenti e conoscenti. Ma lo “spirito” non è mero consumismoè, viceversa, qualcosa di intimismo:stare con chi non ha nientee cerca da te, magari solo un abbraccio accogliente poiché solo “donandoci” all’altro, è la vera carità di cui, il...

Il volto della Carità (a Madre Teresa)

I

Ci sono

rughe, segni sul volto

di chi ha sofferto, di chi ha sorriso.

Ci sonorughe, segniche diventano disegni, dipinti, bellezzasul voltodi chi ha sofferto, sorriso, ma soprattutto amato:il volto bellodella carità.

Fonte: “per Carità” La dimensione contemplativa dell’incontro col povero nell’esperienza di Caritas Italiana

Questo Natale (solidale)

Q

Non ci sono parole adeguate per questo,

non abbiamo risposte adeguate per questo, per Questo povero Cristo che viene al mondo. Ecco perché non ti diamo grandi cose,ma solo questo: noi stessi.

Fonte: “per Carità” La dimensione contemplativa dell’incontro col povero nell’esperienza di Caritas Italiana

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.