Visita all’Amico

V

Signore,
che fai tutta la giornata, nel tabernacolo, se non seguirmi con lo sguardo e attendermi?

Tu mi aspetti,
come qualcuno che ha messo
tutte le sue speranze nella visita che deve venire
ed è impaziente di vederla arrivare.

Tu mi aspetti,
qualche volta con successo
e qualche volta invano,
perché non rispondo sempre alla tua attesa
e mi accade di trascurare qualche visita.

Tu mi aspetti
e quando non mi vedi venire continui ad aspettarmi,
cercando semplicemente
di far scivolare un dolce rimprovero in fondo all’anima mia.

Tu mi aspetti
e sovente sei deluso da una visita in cui mi mostro tiepido, distratto, preoccupato di ogni sorta di cose che non sono quelle del tuo regno.

Ma quando
vengo a te con fervore
e la mia impazienza di ritrovarti risponde al tuo desiderio di accogliermi, che gioia tu provi
nella tua immobile presenza!

Grazie, Signore,
di aspettarmi così, per pura bontà
e di non stancarti mai di aspettarmi, nonostante le mie indifferenze.

Degnati
di mettere nel mio cuore
uno zelo più grande
che possa corrispondere alla tua attesa!

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.