Preghiera per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato

P

O Dio, Uno e Trino,
Ti lodiamo per averci creati maschio e femmina
per formare insieme un noi destinato a diventare
sempre più grande con il moltiplicarsi delle generazioni.

O Padre misericordioso, Ti ringraziamo perché quando l’essere umano, a causa della
disubbidienza, si è allontanato da Te, hai voluto offrire un cammino di riconciliazione
a un popolo, a un noi destinato ad includere tutta la famiglia umana.

O Signore nostro Gesù Cristo, morto e risorto perché tutti siano una cosa sola, nostra pace e
riconciliazione, rendi la Tua Chiesa sempre più cattolica, capace di abbracciare tutti per fare
comunione nella diversità, sempre più inclusiva, capace di curare i tanti migranti e rifugiati,
sfollati e vittime di tratta, ai quali manifestare il Tuo amore e annunciare la Tua salvezza.

O Spirito della Pentecoste, dono del Padre e del Figlio, sprona tutti gli uomini e le donne del
mondo a camminare insieme verso un noi sempre più grande, a ricomporre la famiglia umana,
per costruire assieme il nostro futuro di giustizia e di pace, arricchito dalla diversità e dalle
relazioni interculturali.

Tu che ci proietti verso la nuova Gerusalemme, abilitaci ad abbattere
i muri che ci separano e a costruire ponti che favoriscano la cultura dell’incontro.

Aiutaci a costituirci in un noi sempre più grande, sempre più corresponsabile per assicurare la giusta
cura alla nostra Casa comune, realizzando uno sviluppo più sostenibile, equilibrato e inclusivo.

Amen.

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.