Preghiera Santa Prisca, vergine e martire

P

O Santa Prisca, vergine e martire,
che con la tua fede e il tuo amore a Gesù Cristo
hai testimoniato la verità del Vangelo
fino al martirio,

volgi il tuo sguardo su di noi
che oggi celebriamo la tua memoria.

Aiutaci a crescere nella fede,
nell’amore e nella speranza,
perché possiamo essere testimoni di Cristo
nel mondo di oggi.

Proteggici dalle tentazioni
e dalle insidie del male,
e donaci la forza di perseverare
nella via del bene.

Ottienici la grazia di vivere
in serenità e in pace,
e di godere un giorno
della tua compagnia in cielo.

Amen.

RIFLESSIONE:

Santa Prisca è una figura importante della Chiesa primitiva. Nata a Roma in una famiglia pagana, si convertì al cristianesimo e iniziò a predicare il Vangelo. Fu arrestata e sottoposta a terribili torture, ma non rinnegò la sua fede. Fu decapitata nel 149 d.C., all’età di 21 anni.

La sua storia è un esempio di grande fede e coraggio. Ci insegna che la fede in Cristo può darci la forza di superare qualsiasi difficoltà.

In questa preghiera, chiediamo a Santa Prisca di aiutarci a crescere nella fede, nell’amore e nella speranza. Chiediamo anche la sua protezione dalle tentazioni e dalle insidie del male. Infine, chiediamo la grazia di vivere in serenità e in pace, e di godere un giorno della sua compagnia in cielo.

Dal Martirologio

A Roma, commemorazione di santa Prisca, nel cui nome è dedicata a Dio una basilica sull’Aventino.

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.