Preghiera del Santo del Giorno – Preghiere a San Giovanni Bosco

P

Preghiere

O glorioso San Giovanni Bosco,
patrono dei giovani e degli educatori,
tu che hai dedicato la tua vita
alla guida e all’istruzione della gioventù,
ascolta la nostra umile supplica.

Tu che hai mostrato amore e compassione
per i più deboli e svantaggiati,
ispiraci a seguire il tuo esempio
nella nostra missione di servizio agli altri.

Guidaci, o Santo Generoso,
nel cammino della fede e della bontà,
e concedici la grazia di comprendere
le necessità spirituali e materiali dei giovani.

Intercedi per noi presso il trono di Dio,
affinché possiamo imparare a vivere
secondo gli insegnamenti di Gesù Cristo,
e possiamo diffondere la luce del suo amore
in ogni cuore e in ogni luogo.

San Giovanni Bosco, prega per noi,
affinché possiamo diventare strumenti
di speranza, gioia e compassione
nell’opera di costruire un mondo migliore.
Amen.

Luce di Don Bosco

O Santissimo Giovanni Bosco,
Guida e amico dei giovani smarriti,
A te innalziamo la nostra preghiera,
Cuore buono che donasti la vita al servizio.

San Giovanni Bosco, splendida stella,
Che hai illuminato il cammino dei fanciulli,
Con dolcezza e saggezza, hai indicato la via
Verso il Divino Pastore, nostro rifugio sicuro.

Preghiamo, oh Santo di Torino,
Per i giovani in cerca di speranza,
Affidiamo a te i loro sogni e desideri,
Che sotto il tuo manto possano fiorire.

Don Bosco, padre amoroso,
Insegnaci la tua dedizione,
Amarli come tu hai amato,
Con cuore puro e senza riserve.

Intercedi per noi, San Giovanni,
Presso il Trono di Dio onnipotente,
Chiedi per noi la grazia di imitare
Il tuo amore instancabile e il tuo coraggio.

Confidiamo in te, patrono dei giovani,
Ché sotto il tuo patrocinio troviamo riparo,
Con fede e amore, a te eleviamo la preghiera,
Accoglici nella tua luce, San Giovanni Bosco. Amen.

Spiegazione

Il titolo “Luce di Don Bosco”, della seconda preghiera, evoca l’idea di San Giovanni Bosco come una guida luminosa e ispiratrice per i fedeli, specialmente per i giovani, che sono stati al centro della sua missione e del suo ministero.

Introduzione: La preghiera inizia invocando San Giovanni Bosco come “Guida e amico dei giovani smarriti”, sottolineando il suo ruolo di guida spirituale per i giovani che si sentono persi o in cerca di direzione nella loro vita.

Invocazione: Nel corpo della preghiera, si rivolge direttamente a San Giovanni Bosco, chiamandolo “splendida stella” e “cuore buono”. Queste espressioni enfatizzano la sua luminosità spirituale e la bontà del suo cuore, che ha condiviso con coloro che ha incontrato lungo il suo cammino.

Richieste e Intercessioni: La preghiera chiede a San Giovanni Bosco di intercedere per i giovani che cercano speranza e di proteggerli sotto il suo “manto”. Si chiede anche di imparare da lui come amare i giovani con la stessa dedizione e compassione che ha dimostrato durante la sua vita.

Conclusione: Nella conclusione della preghiera, si esprime fiducia nel patrocinio di San Giovanni Bosco e si chiede che ci accoglia nella sua luce, rafforzando così il legame di protezione e guida che si spera di ricevere attraverso la sua intercessione.

In sintesi, la preghiera è un atto di riverenza e devozione nei confronti di San Giovanni Bosco, invocando la sua intercessione per proteggere e guidare i giovani lungo il cammino della fede e della vita.

Dal Martirologio

Memoria di san Giovanni Bosco, sacerdote: dopo una dura fanciullezza, ordinato sacerdote, dedicò tutte le sue forze all’educazione degli adolescenti, fondando la Società Salesiana e, con la collaborazione di santa Maria Domenica Mazzarello, l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, per la formazione della gioventù al lavoro e alla vita cristiana.
In questo giorno a Torino, dopo aver compiuto molte opere, passò piamente al banchetto eterno.

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.