Riciclati dalla misericordia

R

Signore Gesù,
approdi sulle sponde più lontane della mia umanità
lì dove trova dimora la mia rabbia
per il fatto di essere escluso dai giochi del potere
che da una parte mi affascinano
e dall’altra mi mortificano.

La rassegnazione, il rancore, i sensi di colpa
agitano la mia anima e non mi do pace
quando penso al bene fatto e strumentalizzato,
alla fiducia tradita per squallidi interessi.

La tua parola mi costringe a uscire allo scoperto
e a mettere a nudo i mille dubbi che mi lacerano l’anima.

Solo Tu mi restituisci la pace,
mi fai recuperare la fiducia, la dignità, la speranza, la carità
di prendermi cura di me.

Il tuo Spirito è a servizio del mio benessere
mentre il male si serve del mio corpo.

Donami sempre il tuo Spirito
perché come tuo discepolo e cittadino del regno di Dio
con la mia semplice e vera testimonianza di fede
possa essere nel mondo in cui vivo,
spesso abitato da morti viventi,
annunciatore del Vangelo della misericordia
che libera e guarisce.

don Pasquale Giordano

1 comment

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.