L’ombra del fico abbandonata

L

Signore Gesù,
fratello e amico dei lontani,
prediligi gli ultimi e gli emarginati
invitandoli a percorrere le strade degli uomini insieme con te
per conquistare la vera libertà dei figli di Dio
e per portare loro la luce della speranza che brilla sul tuo volto.

Insegnaci a usare il linguaggio della fraternità e dell’amicizia
per abbattere i muri del pregiudizio e dei sensi di colpa
perché nessuno si senta inferiore ad alcuno ma servo della sua gioia.

Facci assaporare il gusto del «primo amore»
quando ci arrendiamo all’idea
che il nostro limite è più determinante della tua grazia,
la povertà dei nostri meriti è più forte
della ricchezza della tua provvidenza.

L’incontro con Te ci dia il coraggio di non nasconderci
dietro paure e sensi di colpa
ma di misurare il valore della nostra vita
in base al criterio della croce che rivela il tuo infinito ed eterno amore per noi.

don Pasquale Giordano

1 comment

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.