La nuda preghiera

L

Signore Gesù, maestro e compagno di preghiera, tu che hai assicurato la tua prossimità e sostegno soprattutto nell’ora della prova, assistimi e risolleva il mio cuore dallo scoraggiamento.

Possa, come Te nel Getsemani e sulla croce, riconoscere dentro di me la voce del Padre che mi chiama e mi guida nel compiere la sua volontà.

Il dolore e la delusione, la tristezza e la rabbia, spengono le parole sulle mie labbra e appesantiscono le braccia che non hanno la forza di innalzarsi per pregare.

Sii Tu la voce della mia preghiera, le tue mani alzate sulla croce siano anche le mie aperte per ricevere il tuo perdono e accogliere la supplica dei miei fratelli sofferenti.

Pregando mi presento al Padre nudo dei miei meriti ma accompagnato da Te che mi introduci nel suo cuore in festa per ogni figlio che ritorna a Lui.

don Pasquale Giordano

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.