Il sibilo del peccato e la voce potente del sangue dei martiri

I

Signore Gesù, Buon Pastore e Agnello sacrificato,
hai unito il tuo sangue a quello delle tante vittime dell’ingiustizia,
martiri che ti hanno preceduto e ti hanno seguito,
per affermare che l’amore è più potente della morte.

Tu, Martire della Pace, aiutaci a patire la sofferenza a causa del peccato
con la speranza che l’ultima parola spetta a Colui che ci ha dato la vita,
la custodisce e la fa fiorire.

Rendici partecipi della tua fede
affinché rimaniamo uniti al Padre e a Te
nel vincolo della fraternità e riusciamo a resistere alle forze del Maligno
che tenta di dividere e distruggere la comunione.

Guarisci la nostra presunzione
e donaci la capacità di smascherare il male che si annida nei giudizi.

Donaci la forza di chiudere le orecchie al sibilo del male
per spalancare il cuore alla voce dello Spirito.

don Pasquale Giordano

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.