Veniamo con gioia nella tua casa, Signore

V

Veniamo con gioia nella tua casa, Signore:

per lodarti, Dio vivente, / ed essere con te.

Hai promesso: Io sono con voi sino alla fine dei secoli:

ti ringraziamo, Emmanuele: / Dio-con-noi.

Il tuo amore vigila giorno e notte. Tu guidi e proteggi il tuo popolo:

custodisci / quelli che il Padre ti ha dato.

Glorifichiamo la tua carità che ti fa abitare tra noi:

rimani con noi, / non abbandonarci.

Nell’ora della tentazione, infondi forza per resistere al male:

sostienici, / quando il dolore ci prova.

Nella sera della vita, sii nostra luce e nostra forza:

Viatico per il cammino / verso la terra promessa.

Là il tuo amore ci accoglierà e saremo per sempre con te nella gioia:

nella gioia del regno: / che non conosce tramonto.

“Sì, ancora un poco – dice il Signore – e lo ritornerò a voi. Noi vi lascerò orfani. Il mondo non mi vedrà più. Voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. In quel giorno saprete che io sono nel Padre e voi in me e io in voi. Chi mi ama sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manife- sterò a lui” (Gv 14, 18-21).

Gloria a te nei secoli!

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.