Il regalo, la regalità e il regno

I

Signore Gesù, sin dal seno materno
consacrato dallo Spirito Santo
per essere nostro re e pastore,
vieni ad abitare in mezzo a noi
e raduna nell’unità coloro che il Padre
ti ha affidato come fratelli minori
di cui prenderti cura.

Tu che sei il fedele interprete
della volontà del Padre,
guidaci nel discernimento
perché possiamo comprendere
il disegno di Dio sulla nostra vita
e aderire con gioia al suo progetto
cercando ogni giorno il suo Regno
di giustizia e di pace.

Interceda per noi la Vergine Maria,
nostra madre e maestra,
icona di credente orante
e modello per la Chiesa
nella sua missione evangelizzatrice,
affinché pronunciamo con gioia il nostro amen,
rispondendo alla vocazione di essere
santi nel mondo che abitiamo,
e con la nostra testimonianza di vita
possiamo rendere gloria all’Altissimo.

Signore Gesù, il tuo esempio,
insieme a quello di Maria e dei santi
ci sproni a confidare nel Signore
e non in noi stessi,
a lasciarci guidare dai desideri dello Spirito
e non da quelli della carne,
a non anteporre nulla all’amore di Dio
per rendere più stabile la nostra fede,
più ragionevole la nostra speranza
e più operosa la nostra carità.

Amen.

don Pasquale Giordano

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.