Gianna Beretta Molla Donna testimone del Vangelo

G

Dio, che ci sei Padre,
ti diamo lode e ti benediciamo
perché in santa Gianna Beretta Molla
ci hai donato e fatto conoscere
una donna testimone del Vangelo
come giovane, sposa, madre e medico.

Ti ringraziamo perché,
anche attraverso il dono della sua vita,
ci fai imparare ad accogliere e onorare
ogni creatura umana.

Tu, Signore Gesù,
sei stato per lei riferimento privilegiato.

Ti ha saputo riconoscere
nella bellezza della natura.

Mentre si interrogava sulla sua scelta di vita,
andava alla ricerca di te
e del modo migliore per servirti.

Attraverso l’amore coniugale, si è fatta segno
del tuo amore per la Chiesa e per l’umanità.

Come te, buon samaritano, si è fermata
accanto a ogni persona malata, piccola e debole.

Sul tuo esempio e per amore,
ha donato tutta se stessa, generando nuova vita.

Spirito Santo, fonte di ogni perfezione,
dona anche a noi sapienza, intelligenza e coraggio perché, sull’esempio di santa Gianna e per sua intercessione,
nella vita quotidiana, a casa, a scuola, in oratorio
e in tutti gli ambienti che frequentiamo
impariamo a essere dono per gli altri
e crescere così nell’amore e nella santità.

Amen.

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.