Preghiera litanica per la pace

P

Il coro e l’assemblea cantano il canone.

R/. Dona la pace, Signore, a chi confida in te Dona, dona la pace, Signore, dona la pace.

Due lettori, alternandosi, propongono le seguenti invocazioni.
• Dio della pace, rinnova l’opera della tua creazione. R./
• Manda il tuo Spirito a rinnovare la terra. R./
• Concedi la pace ai nostri giorni. R/.
• Proteggi quanti ti invocano con cuore sincero. R/.
• Estingui le violenze dalla faccia della terra. R/.
• Libera l’umanità dall’odio e dalla violenza. R/.
• Dona pace al popolo ucraino e a tutte le nazioni in guerra. R/.
• Illumina coloro che ci governano. R/.
• Guida quanti si adoperano per la pace. R/.
• Assisti con amore i bambini abbandonati e indifesi. R/.
• Consola quanti subiscono violenza. R/.
• Asciuga le lacrime dei perseguitati e degli esuli. R/.
• Rafforza la concordia e la pace fra i popoli. R/.
• Conferma la Chiesa nell’unità. R/.
• Allontana la discordia dalle famiglie. R/.
• Fa’ discendere dal cielo la pace nei nostri i cuori. R/.
• Rendici segno del tuo amore e della tua pace. R/.
• Incoraggia la nostra attenzione verso gli stranieri. R/.
• Accresci in noi la fede. R/.
• Risveglia la speranza. R/.
• Consacraci nella verità. R/.
• Infondi nei nostri cuori l’ardore della tua carità. R/.
• Ravviva in noi le parole di Gesù. R/.
• Vinci l’indifferenza. R/.
• Concedici le ricchezze del tuo amore. R/.
• Accogli con misericordia i morti di tutte le guerre. R/.

Tutta l’assemblea continua dicendo:

Signore Dio di pace, ascolta la nostra supplica!
Abbiamo provato tante volte e per tanti anni a risolvere i nostri conflitti con le nostre forze e anche con le nostre armi; tanti momenti di ostilità e di oscurità; tanto sangue versato; tante vite spezzate; tante speranze seppellite… Ma i nostri sforzi sono stati vani.
Ora, Signore, aiutaci Tu! Donaci Tu la pace, insegnaci Tu la pace, guidaci Tu verso la pace.
Apri i nostri occhi e i nostri cuori e donaci il coraggio di dire: “mai più la guerra!”; “con la guerra tutto è distrutto!”.

Infondi in noi il coraggio di compiere gesti concreti per costruire la pace.
Signore, Dio di Abramo e dei Profeti, Dio Amore che ci hai creati e ci chiami a vivere da fratelli, donaci la forza per essere ogni giorno artigiani della pace; donaci la capacità di guardare con benevolenza tutti i fratelli che incontriamo sul nostro cammino.

Rendici disponibili ad ascoltare il grido dei nostri cittadini che ci chiedono di trasformare le nostre armi in strumenti di pace, le nostre paure in fiducia e le nostre tensioni in perdono.
Tieni accesa in noi la fiamma della speranza per compiere con paziente perseveranza scelte di dialogo e di riconciliazione, perché vinca finalmente la pace. E che dal cuore di ogni uomo siano bandite queste parole: divisione, odio, guerra!

Signore, disarma la lingua e le mani, rinnova i cuori e le menti, perché la parola che ci fa incontrare sia sempre “fratello”, e lo stile della nostra vita diventi: shalom, pace, salam!

Amen.

Papa Francesco

Di PC

Cerca la Preghiera

  • Categorie

  • Tags

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.