Preghiera del Giorno – Preghiera della Rivelazione

P

Indice dei contenuti

Preghiera del giorno 22 febbraio 2024 ispirata al brano del Vangelo di Mt 16,13-19.

PREGHIERA

O Signore, fonte di ogni saggezza e conoscenza,
nel silenzio dei nostri cuori ti cerchiamo.
Come Pietro e i discepoli,
ci avviciniamo a te con umiltà e desiderio di comprendere.

Tu, che hai chiamato Pietro “la roccia”,
guidaci lungo il cammino della fede
e rivelaci il mistero del tuo amore e della tua verità.

Nelle profondità del nostro essere,
riconosciamo la tua presenza viva e feconda.
Sia la tua voce a risuonare nei nostri cuori,
illuminando le nostre menti e dirigendo i nostri passi.

Come Pietro, confessiamo con gioia:
“Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente!”
E nelle nostre confessioni, concedici la grazia di comprendere
che il tuo Regno è tra noi, nel nostro quotidiano vivere.

Dona a noi, o Signore, la chiave della comprensione
per aprire le porte della tua grazia e del tuo amore.
Rafforza la nostra fede affinché, come Pietro,
possiamo essere roccia su cui costruire la tua Chiesa.

E quando le tempeste della vita ci assaliranno,
possiamo trovare rifugio nella tua promessa:
“Le porte degli inferi non prevarranno contro di essa.”

Sia la tua volontà la luce che guida i nostri passi,
e il tuo amore la forza che sostiene il nostro cammino.
A te, o Signore, onore e gloria nei secoli dei secoli.

Amen.

Spiegazione

La preghiera è ispirata al brano del Vangelo di Matteo (Mt 16,13-19), in cui Gesù chiede ai suoi discepoli chi pensano che egli sia. Pietro risponde coraggiosamente confessando che Gesù è il Cristo, il Figlio del Dio vivente. Gesù, a sua volta, conferma la confessione di Pietro e gli assegna un ruolo importante, definendolo la “roccia” su cui edificherà la sua Chiesa e conferendogli le chiavi del Regno dei Cieli.

La preghiera riflette su questo passo evangelico, invitando i credenti a cercare la saggezza divina con umiltà e desiderio di comprensione. Chiede a Dio di rivelare la sua verità nei nostri cuori, di rafforzare la nostra fede e di guidarci lungo il cammino della vita cristiana. La preghiera si conclude con la fiducia nella promessa di Gesù che le porte degli inferi non prevarranno contro la sua Chiesa, invitando i credenti a trovare sicurezza e speranza nella volontà divina.

Di PC

  • Categorie

  • Tags

Cerca la Preghiera

La preghiera è necessaria per salvarsi; a maggior ragione lo è per raggiungere la perfezione. E' il primo mezzo, efficacissimo ed accessibile a tutti. Ci ottiene la grazia di Dio e ci dispone ad accoglierla. Alimenta in noi una mentalità di fede e ci aiuta a discernere la volontà di Dio.